ITALERI - scale modelling  since 1962

5603 - scala 1 : 35

SCHNELLBOOT S - 100 - PRM EDITION

SCHNELLBOOT S - 100 - PRM EDITION

Tra le conseguenze del Trattato di Versailles ci fu una severa limitazione alle costruzioni navali tedesche. Il naviglio leggero aggirava tali limitazioni, per cui lo sviluppo delle motosiluranti cominciò già alla fine degli anni 20, con un disegno basato su uno yacht civile, ma adattato per il trasporto di due siluri: si trattava della S-1. L'evoluzione proseguì fino a raggiungere, nei modelli più avanzati, i 35m di lunghezza e le 100 tonnellate: anche larmamento secondario fu progressivamente aumentato. La costruzione era composita, con bagli in alluminio e fasciame in legno. Con la serie S-100 comparve la caratteristica tuga corazzata, divenuta una necessità a causa del rafforzarsi della superiorità aerea alleata, e lintensificazione degli attacchi aerei a bassa quota. Limpiego prevalente fu in attacchi al naviglio alleato nelle acque costiere intorno alle Isole Britanniche, ma non mancarono operazioni nel Mediterraneo e nel Mar Nero: in ogni caso, si trattò di attività prevalentemente notturne. A partire dal 1943, con la distruzione o limmobilizzazione di tutte le unità maggiori della Kriegsmarine, queste motosiluranti rimasero tra le poche unità di superficie in grado di operare: questo le espose a scenari progressivamente più complessi, con conseguenti gravi perdite.

Decals per una versione

Germany

Periodo: Seconda Guerra Mondiale
Nazione: Germania
Skill: 5
Dim. Modello: 99,9 cm
Dim. Box: 1030 X 370 X 150 mm